venerdì 15 febbraio 2008

Pane con farro e noci


Presa dal raptus della perfetta casalinga, ieri ho dato una sistematina alla dispensa e, ahimè, mi sono ritrovata invasa dalla farina di farro (pare stesse cospirando per mandarmi fuori di casa!).
Oltretutto, le indicazioni sulla scadenza non promettevano bene, così mi sono ripromessa di utilizzarla al più presto…e ne è uscito fuori un pane veramente delizioso.

Pane con farro e noci

375g farina di farro
125g farina integrale di farro
290g acqua tiepida
25g lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
2 cucchiaini di sale
80g tra noci e nocciole

Versare in una scodella le due farine setacciate e formare una cavità. Sciogliere il lievito con lo zucchero e l’acqua dentro quella cavità e far riposare per 15 minuti.
Aggiungere il sale ai lati e la frutta secca grossolanamente spezzata. Impastare per bene e far riposare al caldo per altri 30 min o finchè il suo volume non sia raddoppiato.
Riprendere il pane in mano, dividerlo e formare le pagnotte (a piacere spolverarle con un po' di farina integrale di farro).
Farle riposare altri 20 minuti e intanto accendere il forno (ventilato) a 200 gradi.
Cuocere per 15-20 minuti.

Ricordo inoltre che oggi è la fatidica giornata a risparmio energetico (dalle 18.00 tutti a lume di candela!) e che la mia proposta per una cucina a risparmio è il budino d'arancia.
Ringrazio ancora una volta Comida per la splendida iniziativa e vi invito ad andare dalle sue parti a scoprire la ricca raccolta di ricette, ingredienti e impegno che è riuscita a conquistare.
Grazie.




6 commenti:

salsadisapa ha detto...

che bella ricetta! adoro il farro :-) oh, ti son venuti benissimo!

Virginia ha detto...

Eccccccerto che mi sono venuti benissimo! Modestamente io e il pane siamo quasi una cosa sola...un corpo solo, un'anima sola...

caravaggio ha detto...

da fare subito è un abbinamento ad hoc buon fine settimana

Anonimo ha detto...

Uno con la gorgonzola si può avere? :o)
sandra

comidademama ha detto...

Grazie a te, mia cara!
Bellissima ricetta di pane.

Hai provato già a fare
il no knead bread?

Virginia ha detto...

Sandra, il gorgonzola è la morte sua!
Comida, no, non l'ho ancora provato, ma l'esperimento mi attrae molto.