martedì 20 maggio 2008

Mattonella verde

Questo week end mi sono fatta prendere da un raptus cucinifero...il tempo non invogliava lunghe passeggiate e avevo una serie di ricette addocchiate in arretrato che dovevo assolutamente fare(prima che scomparissero dai banchi dei fruttivendoli gli ingredienti di cui avevo bisogno).
Questa è una delle prime: una terrina di sole verdure verdi (asparagi, fave, zucchine), piuttosto lunga da fare, ma di grande soddisfazione visiva e gustativa.
E' una ricetta de La cucina italiana, recentemente ripubblicata sullo "speciale verdure" (ora in edicola) che ho, ovviamente, rivisitato a modo mio.
L'unica modifica che non ho fatto, ma che prossimamente farò, è quella di sostituire il pane ammollato nel latte con della ricotta. E' un "addensante" che mi piace mooolto di più.
Ah, ultima nota positiva: pochissime calorie!


Mattonella verde

700g asparagi mondati
500g zucchine
200g fave sgranate e pelate
7 fette di pancarré senza crosta
2 uova
latte
Grana Padano grattugiato (2 cucchiai)
olio extravergine
sale e pepe

Riducete le zucchine a nastri, ungeteli con olio e arrostiteli in una padella antiaderente. Foderate una terrina o stampo da plumcake (cm 25x8x6) con carta da forno, quindi con le zucchine, disponendo i nastri nel senso della larghezza e lasciandoli debordare. Lessate gli asparagi e riducete la parte finale dei gambi in piccola dadolata. Passate al mixer le fave con 4 fette di pancarré ammollate nel latte, le uova, sale, pepe e due cucchiai di grana. Distribuite sul fondo della terrina gli asparagi interi ponendoli, nel senso della lunghezza, punta contro punta; copriteli con un po' di dadolata. quindi con la crema di fave e procedete in questo ordine fino alla fine. Rimboccate le zucchine debordanti e mettete il coperchio alla terrina (o un foglio di alluminio sullo stampo da plumcake). Ponete il recipiente in una teglia, immerso per metà nell'acqua e infornate il tutto a 200 °C per 35'. Sfornate la terrina, lasciatela raffreddare, infine sformatela e servitela a fette con l'insalatina.


14 commenti:

Dolcezza ha detto...

bellissima! in effetti fine settimana pessimo, se almeno mi fosse servito per spalmarmi sui libri...eeeeeeh!
un abbraccio

Kja ha detto...

Mamma mia, uno di quei piatti che potrei mangiare in continuazione. Una variante che mi viene in mente leggendo la ricetta sarebbe di usare magari metà ricotta come dici tu e metà pain d'epices, verdure verdi come asparagi e fave trovo stiano molto bene con le spezie "calde" di questo tipo di pane.
Anche io ho cucinato abbastanza nel week end ma dolci, dolci e ancora dolci.. Devo darmi una regolata ;)

michela ha detto...

Virginia.
E' uno spettacolo.

salsadisapa ha detto...

:O ma bella!! e buona oh! mi sa che sarebbero ottime entrambe, sia con la ricotta che col pane... o magari con tutti e due gli ingredienti insieme ;-)

Sere ha detto...

L'avevo notata anche io questa mattonella, ma adesso ho altre cosuzze a cui pensare...tipo i tuoi biscottini che mi hai appena suggerito! Grazie Virginia!

Fra ha detto...

Che buono...amo le verdure che hai usato e l'idea della ricotta al posto del pane mi piace molto.
Grazie per l'idea
Un abbraccio e buona giornata
Fra

parolediburro ha detto...

Evviva il tuo raptus cucinifero!!!
Questa mattonella è meravigliosa,e chissà che buonaaa!
L'ho già aggiunta alle 100 ricette che ti devo copiare.:-)
Baci

Virginia ha detto...

Kja, grazie per la bella proposta. Al momento mi suona un po' strana, ma mi incuriosisce tantissimo. Ci penserò su...

Magnolia Wedding Planner ha detto...

Ho tutti gli ingredienti già a casa quindi mi ci butto subito!! Bravissima e deve essere spettacolarmente buono :-D
anche qui piove e piove ..ufff...
Grazie per la ricetta
:-D un abbraccio
Silvia

rosatea ha detto...

Strepitosa come al solito !

sei pregata di passare dal mio blog, sei stata nominata per un Meme

Lo ha detto...

mizzegaaaaaaaaa che lavorone...ma un risultato davvero bello! buona settimana carissima

Alex e Mari ha detto...

Che bella che è!! Io dovrei sostituire le fave che proprio non amo, ma per il resto mi ispira tantissimo. Ciao, alex

lenny ha detto...

Concordo sulla sostituzione del pane ammollato nel latte con la ricotta!
Adoro questo genere di preprazioni a base di verdure e dall'aspetto elegante!

panettona ha detto...

sarà sicuramente ottimo!!!
a presto!