giovedì 15 maggio 2008

Frittatine di barba mentolata

Quando so che c'è un prodotto che sta per finire, poichè è giunto a fine stagione, ne compro una valanga. Voglio fare il pieno sino all'anno seguente. Spesso, però, come in questo caso, finisco per nausearmi. Ieri sera c'era barba di frate in ogni portata. Una cena terribile. Però andava mangiata e quindi tant'è.
A prescindere da questi miei eccessi, mi piace tantissimo seguire la stagionalità dei prodotti. Ad esempio, è da settembre/ottobre che non mangio una zucchina o una melanzana o peperone che sia. E non vi dico la voglia che ho adesso.


Cioè, non vedo l'ora di mangiarmi una melanzana grigliata, vi rendete conto?

Io trovo che sia una figata. Un po' perchè mi piace regolare il mio orologio biologico a quello della terra, un po' perchè è bello "aver voglia di qualcosa", desiderarla, sapendo che non è sempre tutto lì, a disposizione.
Al di là dell'aspetto economico/ambientale (per cui vi rimando a Salsa di sapa) o anche gustativo (perchè i frutti di stagione sono decisamente più saporiti e non sanno di plastica), la mia è proprio una gioia personale. E anche un percorso di ricerca: ogni volta è una variazione sul tema. Come sprigionare tutte le sfumature dello stesso prodotto? Quali accostamenti lo esaltano?
Quest'inverno credo di aver declinato i broccoli in tutti i modi possibili ed immaginabili. Quello c'era e con quello mi sono divertita da matti.
Detto questo, vi lascio alle mie frittatine di ieri, sperando di essere riuscita a trasmettervi un po' del mio entusiasmo.


Frittatine di barba mentolata

3 uova
barba di frate sbollentata
qualche foglia di menta (meglio mentuccia)
un goccio di latte
2 o 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
sale e pepe

Weeee! Ma vi devo pure dare la ricetta della frittata?? Vabbè, come vedete ho fatto un esperimento monoporzione in forno, ungendo bene gli stampini e il risultato è stato più che soddisfacente.

22 commenti:

Monique ha detto...

virgi!!!dove hai trovato quelle tegliette???

Virginia ha detto...

Monique, buongiorno! Erano in offerta alla Slunga qualche settimana fa. Però non ne sono particolarmente soddisfatta.
Sono "formato crostatina", ma il materiale mi sembra un po' del cavolo...insomma, vanno bene perchè le ho pagate poco e non sono velenose, però c'è di meglio...

Kja ha detto...

E io che ho mangiato un singolo ciuffetto decorativo di barba di frate in tutta la stagione?! E dire che mi piace da morire, magari avessi avuto la tua cena. Trovo ammirevole il tuo rispetto della stagionalità , io in linea di principio mi impegno a farlo , ma non riesco a essere così rigorosa

salsadisapa ha detto...

:O
spilucca, mi commuovi... quando sento questi discorsi così vicini ai miei pensieri mi si apre il cuore!
:D
è proprio questo il punto: il rispetto della stagionalità dei prodotti, oltre ad essere la cosa più sensata dal punto di vista ambientale, ci permette anche:
1- di stimolare la nostra fantasia in cucina: pur'io ho magnato verze in tutte le salse ahahh :P
2- ci fa risvegliare quel desiderio sopito (di peperone nel mio caso!) di assaggiare le albicocche mature, le melanzane buone, le pesche succose, i pomodori che sanno di sole.
ti sposo.

Ciboulette ha detto...

Qui la barba di frate non si trova..... :(

Pero' da una settimana ho cominciato a comprare le melanzane, sperando segretamente che essendo al sud non siano piu' quelle di serrA....
Bella questa frittatina primaverile!!! Tra te, comida e claudia mi avete messo voglia di frittata!!!

Ciboulette ha detto...

no, aspetta, ho letto da salsadisapa che la barba di frate e gli agretti sono la stessa cosa...allora quelli li trovo all'ipercoop!! Vai con la frittata venerdi! :)

maricler ha detto...

Spilucca, ma allora gli agretti ti piacciono! Bene bene. Senti, ma le frittatine in forno non ti si afflosciano subito dopo che le hai tolte? O forse usi qualche trucchettino intelligente tipo non sbattere troppo le uova? Spiegaspiega...

Virginia ha detto...

Maricler, in realtà era la prima volta che tentavo l'esperimento in forno. Sarà perchè ho usato stampi piccoli, ma il composto non mi si è afflosciato più di tanto.
Nin zo...la fortuna del principiante?

Sapa, le mie spudorate dichiarazioni te le ho già fatte...

Magnolia Wedding Planner ha detto...

uhmmm...le frittatine..mi ricordo che da piccola la mamma me ne preparava di tutti i tipi e io le divoravo in un secondo.
Certo che quella che mi rimane più simpatica è quella con le patate, ma anche queste sono deliziose!
Grazie
un bacio
Silvia

giusy ha detto...

ciao, mi hai incuriosita con questa barba di frate, non so se noi
l'abbiamo questa verdura ! ma il nome
è proprio questo? perchè magari da noi, in Sicilia, la chiamiamo diversamente.
fammi sapere.
comunque complimenti!
ciao giusy.

Virginia ha detto...

Giusy, probabilmente anche tu la conosci come "agretti"!
Ti suona meglio?

Lo ha detto...

ahah a parte che il mentolato mi fa venire in mente il talco...ch ebelle le frittatine monoporzioni...dopo alla coop cerca la barba di frate anche io!!! speriamo di trovarla!!! sono molto d'accordo sul discorso della stagionalità...l'unica eccezione che faccio è per le zucchine...oramai le trovo dai contadini bio sempre e con ottimi prezzi e così le prendo!!! un bacione

Alex e Mari ha detto...

Ma perchè qui in Germania non si trovaaaaaaaaaaaaa?? A Roma al mercato li trovo pure belli puliti! L'abbinamento con la menta è sicuramente azzeccato. Ciao, Alex

lenny ha detto...

Sono d'accordo sulla stagionalità dei prodotti legati alla terra, ma qualche volta cedo (lo confesso in segreto!).
le frittate con i vegetali sono tra i miei piatti preferiti

emilia ha detto...

Queste frittatine sono bellissime e buonissime. Per quanto riguarda la stagionalita' dei prodotti, beh sono un po' in dietro ma cerchero' di adeguarmi. Ciao :)

twostella ha detto...

Ciao Virginia, le frittate monoporzione sono proprio una bella idea di presentazione, ci mettiamo una bella insalatina fresca rigorosamente di stagione? Buona notte!

sally ha detto...

Ciao Virginia, è davvero un piacere conoscerti. Proprio oggi mi sono mangiata una bella frittata..ne vado pazza!!Viva le frittate!!! Ho girato un po' per il tuo blog alla ricerca della ricetta di cui mi hai parlato nel blog, quella del maiale con le prugne ma non l'ho trovata.Dove la tieni nascosta?;-))La vorrei provare..ciao ciao Sally

Virginia ha detto...

Sally, non l'hai trovata perchè non c'è!
E' una ricetta della mia mamma che faccio spessissimo, ma più d'inverno e da quando ho aperto il blog non l'ho più fatta.
La faccio sempre molto ad occhio, però, se ti fa piacere, butto giù due righe. Fammi sapere!

Barbara ha detto...

Bel post!
Bellissime le tue frittatine: non ho mai provato gli agretti o barba di frate...

Anch'io cerco di seguire la stagionalità dei prodotti....ma una melanzana italiana me la sono già fatta!

Grazie,
Barbara

sally ha detto...

Ciao Virginia, certo mi farebbe davvero molto piacere. Se puoi e se ti va la a prenderei molto volentieri.Grazie...quando vuoi..ciao ciao Sally

Virginia ha detto...

Dunque, Sally, oggi ho cercato di buttar giù due righe...vedi se ci capisci qualcosa, altrimenti chiedi pure!

ARROSTO DI PRUGNE

Arista di maiale
spinaci
prugne secche
latte
vino bianco
aglio, olio, sale e pepe

Prendere un'arista, tagliarla al centro facendoci un buco (o in 2 a libro) e salarla/peparla. Al centro della carne, creare un letto di spinaci (precedentemente passati in padella), metterci su delle prugne secche e legare il pezzo di carne con spago da cucina (o con stuzzicadenti in caso di disperazione). Mettere un po' d'olio e uno spicchio d'aglio in padella/pentola, far rosolare l'arrosto da tutte le parti per qualche minuto e sfumare con un bicchiere di vino bianco fino ad evaporazione. Aggiungere 2 bicchieri di latte caldo, una decina di prugne secche, coprire e far cuocere rigirando di tanto in tanto per una ventina di minuti (Ma il tempo dipende dal pezzo! Questo vale per un pezzo abb. piccolo, per 4 pers).
Una volta cotto, recuperare le prugne sparse in padella, un po' di sughino di cottura e frullare il tutto con un po' di latte. Servire l'arrosto con la sua salsa.

comidademama ha detto...

bellissime cocottine e ottima frittata, mi piacciono molto al forno e la monoporzione è elegantissima.

comidademama