mercoledì 3 giugno 2009

Cipolline caramellate

Cipolline caramellate

Sono particolarmente orgogliosa di questa ricetta. Innanzitutto perchè è buona. In secondo luogo perchè è di una facilità e di un'immediatezza che quasi quasi non ve la scrivo nemmeno. E infine perchè mi piace vedere la cipolla trasformarsi in rosa. Il frutto più maleodorante che si trasforma, almeno nella veste, in quello più gradevole...
Immaginatevi un piatto pieno di queste rose/cipolle e tutt'attorno delle foglie di alloro...quasi dei fior di loto...bello, no? (Che dite, avrò visto troppi fiori oggi??)

Collage cipolline caramellate

Cipolline caramellate

per 20 bocconcini
1 rotolo di pasta sfoglia
10 cipolline medio-grandi (del diametro uguale o inferiore ad uno stampo per muffin)
1 foglia di alloro
1 cucchiaio di aceto di mele
4 cucchiai di Marsala
sale di Maldon
zucchero di canna
burro

Sbollentare le cipolline in acqua bollente salata con una foglia di alloro per 3 minuti.
Scolarle e passarle in padella (assieme alla foglia di alloro) con una noce di burro e rigirarle per 5 minuti. Aggiungere un cucchiaio d'aceto e quattro di Marsala, abbassare la fiamma, coprire e cuocere, rigirando di tanto in tanto per 15 minuti.
Togliere il coperchio, alzare il fuoco e far rosolare per altri 5 minuti.
Lasciar intiepidire il tutto.
Accendere il forno a 200 gradi.
Nel frattempo rivestire il fondo di 20 stampi da muffin con della carta da forno e, con un coppapasta del diametro del fondo degli stampi, ritagliare dei cerchi dalla pasta sfoglia.
Tagliare in 2 ogni cipollina.
Disporre in ogni stampo un disco di pasta sfoglia, una spolverata di zucchero di canna, una mezza cipolla (col taglio verso l'alto), un fiocchetto di burro e ancora una spolverata di zucchero di canna.
Cuocere a 190 gradi ad una altezza media del forno per 15 minuti, poi aggiungere un'ulteriore spolverata di zucchero e terminare la cottura nella parte alta del forno per altri 7-8 minuti.

Cipolline caramellate

39 commenti:

salutidavenezia ha detto...

Geniali... non vedo l'ora di provarle

sciopina ha detto...

belle da vedere. Ottima idea la presentazione..anche l'occhio vuole la sua parte!

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Splendide roselline, perfette per un buffet.
Di rose non se ne possono mai vedere troppe, io credo di aver fotografato ogni singola rosa di quel mercato :-)
Un bacione

fedeccino ha detto...

Sembrano piccole ninfee, sono carinissime, e l'idea mi piace un sacco !

Ago ha detto...

Ma lo sai che volevo farle anche io così?
Dopo aver visto il bel risultato con i fiori di zucca, avevo pensato di caramellare anche le cipolle :-D
Ti son venute perfette!!! Anche la caramellatura...very very good!!!
bacioni
Ago :-D

CorradoT ha detto...

E fai bene ad essere orgogliosa! Vorrei averle inventate io...
Semplicita' unita a bonta', e' il massimo.
KISS = Keep It Simple, Stupid! Questo lo dovrebbero tenere presente in tanti!
Brava e ribrava!

manu e silvia ha detto...

Complimenti davvero! questa ricetta è originalissima! a noi le cipolline in agrodolce piacciono davvero moltissimo, ma presentate in sfoglia e infornate..tutta un'altra cosa, ma proprio da provare!
bacioni

Fra ha detto...

Adoro le cipolle caramellate, anche se di solito io uso quelle piccoline!
però l'effetto che si ottiene con queste è bellissimo
Un bacione
fra

ilcucchiaiodoro ha detto...

Io adoro le cipolle e fatte così devono essere una vera delizia,le voglio provare!

Lydia ha detto...

Mi ricordano qualcosa... ;)

Fiordilatte ha detto...

ma sono bellissime!un'idea semplice e d'effetto :)

Micaela ha detto...

che meraviglia questa ricetta! la copio subito!! un bacione

Konstantina ha detto...

Bellissima l'idea di trasformare le cipolle in rose...poi con uno sforzo minimo!! Bravissima:)

Romy ha detto...

Accidenti! Sono rimasta a bocca aperta...troppo belle!...Troppo buone...! Davvero un'idea sfiziosa, e molto carina da presentare...Un abbraccio :-D

michela ha detto...

Guarda per il sapore mi posso fidare all'immaginazione ma sembrano veramente dei fiorellini.
Son proprio carini!

Elga ha detto...

Bocconi deliziosi, semplkici, veloci..perfetti per il mio prossimo buffet..immagino già che questi andranno a ruba!

Juls ha detto...

complimenti!! la magia della trasformazione poi regala un bocconcino niente male!
fai benissimo ad esserene orgogliosa!
baci e buona giornata!

tartina ha detto...

Oddio che carine!
Da ammirare, ma soprattutto da mangiare, queste :P

*

virgikelian ha detto...

Bellissime le tue opere d'arte.
Sei fantasiosa e poetica...
ciao.

dada ha detto...

Il titolo inganna, le tue sono rose magnifiche e molto sfiziose. Che fantasia!

Marta ha detto...

Wiggy sono carinissime!

piera ha detto...

complimenti veramente..la fantasia in cucina diventa essenziale...brava

Barbara ha detto...

Splendide e anche abbastanza semplici da realizzare: brava!

Saretta ha detto...

Esatto!Dei fiori non ci si stanca mai, anzi!E che bellini questi!
Bravissima
Bacione

Lievito e Spine ha detto...

Veramente complimenti, sono davvero bellissimi questi fiorellini!!!
Brava

Gialla ha detto...

Le stavo giusto giusto andando a cucinare... le tue si presentano benissimo, ormai non posso fare a meno di venirti a trovare, è sempre una boccata di gusto anche per gli occhi!
A presto
Gialla
^_^

Giò ha detto...

geniali!!!buone da mangiare e da vedere!

Milla ha detto...

Che belle sembrano ninfee nello stagno...

Nanny ha detto...

Adoro le cipolle e questa ricetta fa proprio a mio caso,una vera tentazione!

fiOrdivanilla ha detto...

a parte che le rose bianche, e profumate:), sono i miei fiori preferiti. Queste tartellette sono proprio sfiziose. Sarebbe un'idea anche srotolare una sfoglia intera in una teglia e metterci tutte le cipolline cotte sopra.. certo però che in versione mignon-monoporzione sono tutta un'altra cosa, tutto un altro effetto!
Ebbrava Virgi! :)

Camomilla ha detto...

E devi esserne davvero fiera di queste delicate roselline! Non mi sarebbe mai venuto in mente di trasformare le cipolle in questa maniera...

enza ha detto...

ho fatto la stessa cosa utilizzando delle ciotoline di apsta briseè il bello è che le avevo ideate per una festa di bambini e proprio i bambini le hanno finite in un lampo.

genny ha detto...

oh che spelendore!!

Mariù ha detto...

Bellissime!
Non so perché ma mi ero persa questo post... peccato gravissimo.
Un bacione!
m.

Virginia ha detto...

Grazie a tutti!
Fatele, fatele e ancora fatele!!!

RobJ ha detto...

ciao complimenti per il blog, mi piacerebbe inserirti nella mia lista di blog amici, se sei interessata allo scambio link fammi sapere, il mio blog è www.iltrovaricette.blogspot.com

ciao

nanì ha detto...

fatte!!Sono divine, buonissime!!Volevo però chiedere se è possibile usare le cipolline di Ivrea, quelle bianche mignon.

Virginia ha detto...

Nanì, direi proprio di sì!

Sarah FragolaeLimone ha detto...

Sei sempre un passo avanti Wiggy. Deliziose.
Già stavo pensando a qualche variante salata a quella delle mele, ed eccoti qui. Fregàstimi.