mercoledì 4 giugno 2008

Tortini morbidi di carote


Questa ricetta, come mille altre, è nata dall'esigenza di esaurire un po' di scorte in frigo. Solo che poi mi è piaciuta talmente tanto che ho continuato a farla più e più volte.
Alla vista non si presenta in modo impeccabile, ma me ne guardo bene dal renderla migliore. La consistenza piuttosto morbida, quasi impalpabile, è la sua caratteristica principale e l'aggiunta di un secondo uovo, che la renderebbe più compatta e meglio "gestibile", ritengo rovinerebbe il risultato finale.
L'unica soluzione al problema estetico è quella di presentarla in cocotte.
Inoltre, mi stava balenando in testa il fatto di renderla un tortino "dal cuore morbido", ma per questo servirebbe forse una cottura breve ad alte temperature, piuttosto che quella lenta e delicata prevista dalla ricetta. Prima o poi proverò. Voi che dite?


Tortini morbidi di carote

700g carote
1 uovo (o anche 2)
latte q.b.
2 cucchiaioni di ricotta
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
formaggio molle (gorgonzola, stracchino)
sale, pepe e noce moscata
un pizzico di zucchero
burro

Pulire le carote, tagliarle e metterle in padella con una noce di burro, un goccio di latte, sale, pepe, zucchero e noce moscata e farle cuocere a pentola coperta fino agli ultimi cinque minuti.
Una volta ammorbidite, frullarle con l'uovo, la ricotta e il parmigiano e versare parte del composto in uno stampo (o in più stampini) imburrato e infarinato.
Porre al centro del tortino una noce (o una strisciata se si usa uno stampo grande)di formaggio molle e ricoprire con il restante composto.
Cuocere a 160 gradi a bagnomaria nel forno per 30 minuti (per la versione grande) o 15-20 (per le monoporzioni).


Date le numerose domande emerse ieri sul cardamomo bianco, ho deciso di farvelo vedere. Si presenta grosso modo come quello verde, ma mentre quest'ultimo ha un sentore più fruttato, il bianco presenta un bouquet decisamente più floreale. Insomma, non si somigliano proprio! Il bianco, a mio avviso, è molto più delicato.

22 commenti:

parolediburro ha detto...

Primaaa!
Sembrano proprio deliziosi (e sono sicurissima che abbiano un sapore ottimo),e mi piace l'idea di un cuore morbido.Fammi sapere se provi a farli,aspetto eh!
Buonissime anche le crostatine qui sotto,ne mangerei subito uno per coccolarmi dopo la febbre!
Un bacio

Camomilla ha detto...

Adoro i tortini, soprattutto a base di verdure! Il tuo ha un aspetto molto invitante, quindi copio e presto lo proverò!
Buona giornata!

k ha detto...

Belli questi tortini! E sul cardamomo bianco hai ragione: decisamente + delicato, e per questo lo preferisco. Te e giovanna vi siete messe d'accordo?
baci

Fra ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Fra ha detto...

Una nuvola di gusto da lasciare senza parole :)
Bravissima
Un bacio
Fra

panettona ha detto...

a quest'ora mi andrebbero prorpio bene!!!
hanno un aspetto delizioso!!!

Ciboulette ha detto...

Cara spilucchia,
di' la verita, hai sbirciato nel mio frigo e hai ideato la riciclo ricetta apposta per me?????

Mi tocca sperimantarla magari con 2 uova, cosi ti dico il risultato..... :)

Ah, e grazie, finalmente ho scoperto di essere in possesso del cardamomo bianco (insomma, beige chiaro....) :))

twostella ha detto...

Già leggendo gli ingredienti é stato approvato! Vogliamo fare un pieno di vitamine: a tutta verdura!

Uvetta ha detto...

a me ispirano un sacco, così come sono! me ne passi uno per favore ;-)

Alex e Mari ha detto...

Che tonta! Quando ieri ho letto cardamomo bianco pensavo che intendessi quello verde (perchè esiste anche quello marrone scuro). Quello bianco non l'ho mai visto in giro. Non so se ti rendi conto cosa hai scatenato ora in me? La caccia al cardamomo bianco!!!
Ottimo il tortino, ci credo che lo hai ripetuto. Buona giornata, Alex

Sere ha detto...

A parte questa meravigliosa foto del cardamomo bianco di cui non ne conoscevo esistenza...beh...questi tortini sono fantascientifici!
Da fare... prestissssssimo!
Bacion

Gisella ha detto...

Da copiare e.......mangiare.....

laGallinainCucina ha detto...

Ma che carini....il cardamomo verde mi piace ma se devo essere sincera non mi fa impazzire se quello bianco è più delicato si può fare un tentativo.
Baci

sweetcook ha detto...

Che buoni, ho il sentore che si sciolgano in bocca...confermi?

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Garbina questa ricetta!!!! Baci Laura

Melina2811 ha detto...

Ottime anche queste... devono essere sicuramente squisite. Maria

Magnolia Wedding Planner ha detto...

Che buoni poi io adoro le carote quindi hai proprio colpito nel segno con me!
Bravissima come sempre
:-D
una buona giornata e speriamo di sole!
Bacione
Silvia

caravaggio ha detto...

mi gustano buona giornata

Virginia ha detto...

K, hai ragione, gliel' ho detto anch'io a Giovanna che avevo appena fatto una cosa simile alla sua...

Cibou, io vedo e provvedo!

Alex, mo' so fatti tua!!!

Sweetcook, confermo, confermo.

A tutti, grazie!

CoCò ha detto...

Bellissime foto, buonissimo di sicuro le tortine e in più ho imparato l'esistenza del cardamomo bianco che non è poco!

Giovanna ha detto...

Belli questi tortini! Li vedo magnificamente in delle cocottine piccole piccole come accompagnamento a qualcosa. Prendo, porto a casa ed eseguo, tanto più che le carote non so mai come cucinarle.
Baci!

michela ha detto...

Belli questi..son felice che vengano così anche a te..li avevo fatti anche io tempo fa ed avevo pensato di aver sbagliato qualcosa ma son troppo buoni..io avevo fatto il cuore di asiago.