lunedì 29 settembre 2008

Terrina di tacchino con mandorle ed uva


Per questa ricetta mi sono ispirata ad un'esperimento precedente.
Anche in questo caso, la ricetta è nata per inaugurare il mio nuovo macinacarne per il Kenwood (lo so, sono viziatissima!), che -devo dire- è davvero una cannonata!
Ho macinato la carne e le mandorle assieme e ne è uscito un trito meraviglioso.

Terrina di tacchino con mandorle ed uva

In uno stampo rettangolare, alternare
1) uno strato di petto di tacchino (400g) precedentemente frullato nel mixer (o apposito tritacarne) con una manciata di mandorle spellate e una salamella (o salame o altro salume "grasso"),
2) con delle fettine sottili di prosciutto crudo e
3) degli acini d'uva dissemati tagliati a metà e
4)infine bagnare con qualche cucciaiata di uovo sbattuto con poco latte, sale e pepe e parmigiano grattugiato.
Fare più strati strati e terminare con l'uovo.
Mettere in forno a bagnomaria a 180°, coprendo la superficie esterna, fino a cottura (per le mie dosi mignon ci ho messo circa 20-25 minuti.
Ho servito con una salsina all'uva e mandorle tritate.

11 commenti:

salsadisapa ha detto...

che bella resa cromatica... non solo e non tanto quella della foto:parlo proprio del piatto. bello e buono!

Camomilla ha detto...

Si presenta davvero bene questa terrina, sono rimasta letteralmente folgorata dalla tua foto! Complimenti!

VANESSA ha detto...

bella presentazione....bell'acquisto (io ho solo il bicchiere in vetro e lo stendi pasta per il mio adorato kenwood) e ricetta interessante per i miei gusti personai leverei le mandorle ma l'abbinamento con l'uva è proprio d ispirazione!

Sere ha detto...

Cavolo Virgy, questa è davvero TOP... me la segno, ohhh se me la segno!! Dici che posso sostituire il tacchino con il pollo???
Io direi di si ... ^_^
Smackkkkkkkkkkkkissimo!

Virginia ha detto...

Sì, Sere, certamente! Sono io che ho la fissa del tacchino perchè a livello nutrizionale so che è migliore. Ma se ci metti il pollo non cambia proprio niente...

barbara ha detto...

Eccezionale l'abbinamento tacchino ed uva, grazie!

Alex ha detto...

Proprio "simpatica" questa terrina... è da un pò che non ne faccio..mi hai dato proprio uno spunto...

Michelangelo ha detto...

non è facile "nobilitare" il tacchino. l'abbinamento con l'uva mi sembra proprio simpatico, e poi... che c'è di più settembrino di così, no?

panettona ha detto...

che idea interesante, complimenti!

Gunther K.Fuchs ha detto...

una bella idea per mangiare la crane di tacchino, presentazione favolosa come sempre

Uvetta ha detto...

uhh...che bontà! e che foto!!