lunedì 15 ottobre 2012

Semplicemente porcini.

porcini cotti

Sabato mattina, al mercato di via Tabacchi, mi sono fatta corrompere da una cassa di porcini. In verità questi funghi erano presenti su parecchi banchetti e provenienti dalle più svariate origini (dalla Croazia alla Calabria, passando per la Francia). I prezzi variavano dai 15 ai 20 euro al chilo, con punte di 29 (io li ho pagati 16,90 nel mio banco di fiducia). Era da parecchio tempo che non ne mangiavo di freschi (l'anno scorso non li avevo mai presi e l'anno prima nemmeno perchè ero incinta) ed è stato come assaporarli per la prima volta.
In verità ero partita con l'idea di fare un risotto (tanto che li ho tagliati piuttosto finemente, un po' troppo per l'uso che poi hanno fatto) ma, mentre erano sul tagliere, ho deciso di virare su una rapida spadellata con un po' di burro, un pizzico di sale ed uno di pepe, da accompagnare ad un uovo al tegamino.
Ma quanto buoni erano?
E voi, avete delle ricette da suggerirmi che ne esaltino il sapore?


Per pulire i porcini...


Munirsi di un coltellino liscio e ben affilato con il quale si provvede subito ad eliminare la parte terminale più dura e generalmente ricoperta di terra.
Staccare quindi con estrema delicatezza, la testa dal gambo, ruotando leggermente le due parti in direzione opposta. Passare poi ad eliminare la terra dal gambo, raschiandone leggermente la superficie.
Fare lo stesso con la parte inferiore della testa, asportando un po' di spugnola con la terra che vi è attaccata.
Infine, si strofina tutto il fungo con un telo (o un pezzo di cotone) appena inumidito, per completare la pulizia ed eliminare qualsiasi traccia di terra residua.


Buon inizio di settimana, vi ricordo che avete tempo fino alla mezzanotte di domani per mandare la vostra ricetta a base di pane per "Io non mangio da solo".

collage uovo porcini

16 commenti:

Valentina ha detto...

Ciao Virginia :) I funghi sono sempre buoni, a me piacciono tanto! In genere li faccio in padella con un pochino di aglio, olio e prezzemolo (e per chi vuole un po' di peperoncino, io lo ometto perché non lo tollero) ma anche così, come li hai fatti tu, sono deliziosi :) Un'altra variante è sempre in padella ma con l'aggiunta di besciamella... leggermente calorici ;) Un bacione, buona settimana :)

Ely ha detto...

Che bella padellata di funghi!! La mia nonna li faceva sempre con del vino bianco, prezzemolo e un pizzico di cipolla di tropea (più dolce, tagliata sottile sottile)! :) Chissà che buoni... dalla fotografia sembrano speciali! :) Un abbraccio grandissimo, cara!

Roberta ha detto...

Ah, che meravigliosa corruzione!!
Qui da me si fanno con olio, uno spicchio di aglio, un po' di mentuccia....semplici ma commoventi!
Buona settimana Virginia! :)

Federica ha detto...

I porcini freschi sono così buoni che anno bisogno davvero di poco. A me piacciono tanto in padella profumati al rosmarino, con un filo di olio, aglio, e una spolveratina di peperoncino :) Buona settimana

Gio ha detto...

che golosa padella! :)
trovarli freschi è una fortuna!

luci ha detto...

Che meraviglia!

Quest'anno siamo riusciti a trovarne intorno ai 3 kg...e che soddisfazione!
Io ti suggerisco di tagliare i porcini nel senso della altezza, un buon spessore, circa 1 cm.
Passi le fette in padella con aglio spremuto, aggiungendo alloro, nepitella o rosmarino se ti piace di più. Quindi svapori con vino bianco e succo di limone, facendo attenzione a che non si assorba tutto il liquido. Quindi spegni e chiudi il tegame...e poi assapora la magia quando saranno freddi!!!
Grazie per le tue idee...io ho abbandonato il mio blog...ma non smetto di seguirti!
Luciana

ELENA ha detto...

io ti consiglio le mie mezzelune le trovi sul mio blog, così come le ho fatte semplici semplici risaltano il fungo in maniera impeccabile. Passa a trovarmi
Comunque hai fatto una padellata veramente ottima

Roberta Morasco ha detto...

Che padellata meravigliosa!
Io di porcini non ne ho ancora trovati (dal fruttivendolo di fiducia intendo...)!
Stra-buoni,
Roberta http://facciamocheerolacuoca.blogspot.it/

Babs ha detto...

spadellati, in risotto, vellutata, anche crudi in insalata.... magari un soufflè? già sento il profumo.
ciao Virginia!

La Cucina Spontanea ha detto...

Io adoro i funghi, quelli freschi sono buoni così senza troppe cose. Li mangio volentieri cotti in padella con uno spicchio di aglio, un po' di prezzemolo e timo, inoltre amo il risotto, funghi e tanto burro! Marta

Ale only kitchen ha detto...

Il mio bottino di funghi quest'anno è stato scarso, la montagna è stata avara...
A me piacciono tanto crudi in insalata, tagliati molto sottili con la mandolina e conditi semplicemente con olio, sale e pepe. Anche la vellutata è ottima e pure la frittata :-)

Giovanna ha detto...

Ho cucinato i porcini proprio stasera, ne ho fatto un tortino con le patate...li adoro sulla pizza, nel risotto, da soli...hanno un gusto e un aroma insuperabile ;)

accantoalcamino ha detto...

Ciao Virginia, solitamente non faccio autopromozione ma questa volta lo faccio lasciandoti questo link, semplici, profumati e senza l'inconveniente del fungo crudo che a me, dopo tanti anni, hafatto male e il medico mi ha detto che non lo potrò più gustare in purezza :-( ciao:
Porcini al cartoccio

Elena ha detto...

Ma quanto sono buoni i porcini!! Me ne hanno regalti 3 ieri e sono finiti in un bel risotto. A me piacciono cucinati in modo semplice, nel risotto o saltati in padella come li hai fatti tu, magari con una polentina morbida. Ciao!

Mr.Loto ha detto...

Sono un appassionato di funghi, porcini in particolare, quando sono freschi si possono consumare i molti modi, dai risotti alle pastasciutte; personalmente li consumo di preferenza in due modi: quelli giovani e duri li taglio a fettine e li condisco ( crudi ) con un po' di sale, limone, olio extavergine, pepe, qualche scaglietta di grana, un pizzico di prezzemolo ed un po' di prezzemolo.
Gli esemplari non più giovanissmi invece sono ottimi da fare impanati; per impanarli utilizzo la farina di mais a grana fine grazie alla quale risultano molto croccanti e gustosi. Ovviamente li friggo in olio si semi di girasole.

Un saluto

la creatività e i suoi colori ha detto...

Decisamente ottimi!!! complimenti per le foto: bellissime. un abbracio