mercoledì 25 marzo 2009

Cocottine con uova e radicchio di campo

Cocottine con uova e radicchio di campo

E' durissimo dover scegliere cosa postare in questa stagione: ci sono le ultime ricette invernali che pretendono ancora attenzioni e le primizie primaverili alle quali non si può proprio resistere...
Sono dovuta scendere a compromessi: le ultime ricette invernali (zucca, arance) si alterneranno con quelle nuove (carciofi, fave, erbe varie, fragole), così non si fanno torti a nessuno!!!
Questi radicchietti di campo li raccoglievo da piccola nel nostro giardino della casa al lago e da quando la casa è stata venduta, non li ho mai più mangiati.
Ora li ho miracolosamente ritrovati all'Esselunga e sento che diventeranno il mio tormentone stagionale...


Cocottine con uova e radicchio di campo

per 4 persone

300g radicchio di campo
4 uova
burro
parmigiano reggiano grattugiato
sale

Lavare il radicchio di campo e sbollentarlo per un minuto. Scolarlo sotto acqua fredda, dividerlo in quattro e disporlo disporlo "a corona" dentro le quattro cocottine imburrate.
Aprire le uova e disporle al centro di ogni corona di erbe.
Cuocere in forno a 150 gradi per 15 minuti.
Togliere le cocottine dal forno, spolverarle di abbondante parmigiano e riporle in forno per altri 3-5 minuti. Salare l'uovo superficialmente e servire.

44 commenti:

Erbaluce ha detto...

Sono la prima a farti i complimenti per questa bella ricetta primaverile!!

Kitty's Kitchen ha detto...

Bravissima!! La foto è splendida e la ricetta sfiziosissima.
Anche io come te sto alternando ricette primaverili ad altre più invernali... Un pò dipende dalla giornata!

Marta ha detto...

da fan delle uova al tegamino non posso che quotare in toto la tua ricetta!
le tue foto sono sempre splendide!

Claudia ha detto...

Ma son troppo belle!!!!!

sweetcook ha detto...

Hai lo stesso mio problema, tra l'altro neanche le condizioni atmosferiche aiutano, con questo freddo spesso preferisco ancora dei piatti invernali, nonostante la voglia di primavera sia tanta.
Ho acquistato giusto la settimana scorsa delle cocottine in ceramica, mi sa che ho trovato il modo per inaugurarle:)

Bruno ha detto...

Quasi banale nella sua semplicità, fantastiche le foto!

Juls ha detto...

uuh! il radicchio di campo!
mia nonna è un segugio per il radicchio di campo, me ne porta spesso un bel po'.. questa è davvero una bella idea per usarlo!

VALENTINA "cuoca" PER PASSIONE ha detto...

ti capisco....
in questo periodo è difficile preferire una strada all'altra... ma la conviveza delle due stagioni non è poi così male.... anc'io nello sesso dunbbio amletico!
Ciao vale

Fra ha detto...

Le tue foto sono sempre più belle! e queste cocottine mi piacciono davvero tanto...bravissima virginia!
Un bacio
fra

lenny ha detto...

Dopo aver ammirato le tue foto, non dimenticherò più il radicchio di campo, una verdura spontanea che non conoscevo.
La par condicio che riconosci alle ricette invernali ed estive mi sembra un'ottima idea, tra l'altro in linea con le giornate marzoline dalle temperature altalenanti :-))

fedeccino ha detto...

Trovo le tue foto bellissime, ed ho adorato la tua forchettina infiocchettata :)
Anche per me il sapore del radicchio di campo rimanda all'infanzia, lo amo moltissimo ma tendo a prepararlo sempre crudo in insalata, quindi sperimentero' questa variante in cocottes, semplice e completa, grazie all'uovo. Grazie dell'ispirazione :)

Saretta ha detto...

L'accoppiata è perfetta, come la tua foto!
fantastica!

Serena ha detto...

E pensare che da piccola non mi piaceva, adesso farei follie per mangiarlo... beh adesso che so che c'è all'Esselunga, mi riconsolo..
Bellissime foto!
:)

Romy ha detto...

Che deliziosi nidi! Sanno tanto di primavera...sarebbero tanto carine anche da presentare tra i vari piatti a Pasqua...Bravissima! Un bacione :-D

le pupille gustative ha detto...

Come mi sta incuriosendo questo radicchio di campo che non ho mai mangiato! Si trova alla Slunga??? Complimenti perchè davvero fa venire voglia di provarlo e perchè le tue foto sono sempre bellissime! baciiii

Elga ha detto...

Il radicchio di campo possiede quell'amaro dal quale non riesci a staccarti! Mi piace un sacco pure a me e anche in questa versione cocottine è superlativo!

robertopotito ha detto...

proprio belle queste cocottine, non avevo mai pensato di abbinare il radicchio selvatico con le uova.

Adrenalina ha detto...

Buono!! bellissime le cocotine! E che bella fotografia sul serio molto primaverile!! Mi hai fatto venire fame!! Sarà grave alle 10.30? ahahah
Baci

Sere ha detto...

Voglia di primavera... Io queste erbette di campo ho la fortuna di raccoglierle e quindi, prendo spunto e produco! Foto che mettono allegria, assolutamente!

manu e silvia ha detto...

In effetti è difficile capire se continuare con le ricette invernali...o passare a quelle colorate e fresche!questo piatto ci sembra un buon compromesso!
baci baci

paola ha detto...

una ricetta semplice ma deliziosa!! pensi si possano utilizzare anche le erbette tipo bietole? io dico di si!

desperate.houseviz ha detto...

e quante me ne ha fatte raccogliere mia nonna! che ricordi affiorano!

salsadisapa ha detto...

beh sì questa è una stagione magica: prodotti fantastici e temperature che consentono di tutto. tu continua a spiluccare così, che noi approviamo ;-)

Valentina ha detto...

Bellissime foto! Le uova fatte così mi piacciono molto...soprattutto morbide, per intingere il pane.Brava!

michela ha detto...

Quanto mi piacciono le erbe di campo.
SEgno tutto!

Katia ha detto...

Bellissime le cocottine e... foto magnifiche :-)
k
(k-kitchen)

Antonella ha detto...

Che belle queste cocottine per non parlare delle foto...

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Le foto sembrano un quadro, carinissime!!
Fosse per il tempo qui dovrei tornare a mangiare solo cavoli, zucche, castagne e brodini caldi. Non se ne può piùuuuuuu. Il radicchio di campo deve essere tenerissimo. Chissà se riuscirò mai a provarlo.

Baci
Alex

Il gatto goloso ha detto...

Le tue ricette e le tue foto sono splendide... mi piacciono proprio tantissimo! :-)

elisa ha detto...

Mi piace!!!con cosa posso sostituire il radicchio di campo??
Bacio..

Okkidigatta ha detto...

....c'è profumo di primavera nell'aria ehhhh.....complimenti ...kisss

Rossa di Sera ha detto...

Cocottine decisamente primaverili! Cosa può essere di più bello e fresco!
Buona serata!

giardigno65 ha detto...

Fantastiche, ci provo !

Lydia ha detto...

Accidenti tornano in una botta sola fiocchettini e forchettine!!!!
Quando vedrai cosa ti ho portato impazzirai

Betty Forner ha detto...

Ricetta geniale... tutta da gustare!

v@le ha detto...

eh eh questi li ho raccolti nell'argine del fiume vicino a casa mia...
mi sembra un'ottimo modo per proporli.. bella anche la presentazione!!
bacio
vale

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Finalmente riesco a entrare per commentare!!!
Per cui per antipasto prenderei le coccottine, come primo il risotto (devo recuperare il macis) e per finire il sontuoso bunet!!! Baci
(ho dovuto usare opera perchè explorer continuava a inchiodarsi ...)

Susina strega del tè ha detto...

ottimo compromesso direi!!!!

Elisa ha detto...

Molto carine le foto!

Arietta ha detto...

Trovo quello che proponi sempre molto particolare e ben presentato...quelle cocottine sono da giù di testa, potrei fare follie, dove le hai prese? *____*

CorradoT ha detto...

Vista, stampata e gia' inserita nel menu del prossimo pranzo pasquale col parentame. Per chi non volesse mangiare uova o altre preparazioni un po' grasse (ci sono sempre...) l'altro antipasto sara' strudel di salmone. Grazie, Spilucchino!

Virginia ha detto...

Grazie a tutti!

Paola, certo che sì! Oppure glia agretti...

Elisa, magari con la cicoria.

Arietta, le cocottine, ovviamente le ho prese qui a Milano. La marca è Maxwell, qui si trova abbastanza spesso in giro.

Ceci ha detto...

Le tue ricette sono veramente stupende! Posso farti una domanda?
Come hai fatto a mette la foto come header?
Sono un po imbranata!
Grazie e ancora complimenti!
Ceci


http://incucinaconilbassotto.blogspot.com

Virginia ha detto...

Ceci, vai su
-layout
-intestazione
e poi carichi la foto che vuoi scegliendo l'opzione
- al posto del titolo