mercoledì 29 ottobre 2008

Crema di sedano rapa, patate e cubebe


Buona, buonissima questa zuppetta scaldacuore, pur nella sua assoluta semplicità.
Ritrovare i sapori invernali è quasi emozionante.
Non finirò mai di ribadire l'importanza di seguire la stagionalità dei prodotti.
Vorrei invece approfondire il discorso sul cubebe (qualità di "finto" pepe di cui vi avevo già parlato qui) riportando un piccolo aneddotto raccontato in un vecchio numero de La cucina italiana.

"Anni fa, quando si parlava tanto di "liberazione dei sessi", un editore d'assalto ebbe l'idea di abbinare a un settimanale una bustina che consteneva "un potente afrodisiaco". Questo afrodisiaco aveva un nome: cubebe, e non si spiegava bene se bisognasse mescolarlo ai cibi oppure spalmarlo sulle parti intime. Fatto sta che ci fu un grande successo di vendite e, sembra, alcuni ustionati che male avevano compreso e applicato l'applicazione medico-erotica...".

Ciò detto, vi lascio la ricetta...


Crema di sedano rapa, patate e cubebe

un sedano rapa
patate (la metà del peso del sedano rapa)
latte crudo
acqua q.b.
sale e cubebe

Sbucciare e tagliare a pezzetti sia le patate che il sedano rapa e portarli a cottura con 2/3 di latte crudo e 1/3 di acqua leggermente salata (aggiungere liquidi fino a ricoprire le verdure).
Una volta cotti, frullare il tutto e servire con una macinata di cubebe e crostini di pane (nel mio caso, un meraviglioso pane al sale affumicato di cui vi parlerò a breve).

Non ho voluto aggiungere nè panna, nè parmigiano, poichè la ricchezza del latte crudo conferisce alla preparazione un gusto ed una morbidezza più che appaganti.

16 commenti:

VANESSA ha detto...

ah che buone le zuppe....il sedanorapa poi è delicato e non stanca mai! più semplice di così poi non potevi farla la zuppa ideale anche per chi non sa cucinare! ammirevole poi l'assenza di panna! :-)

Camomilla ha detto...

Adoro le zuppe, in questa stagione mangerei solo di quelle! Questa con il sedano rapa deve essere ottima, io non lo uso mai in cucina, ma ho visto che al super dove faccio la spesa ce l'hanno... che dici provo?

Monique ha detto...

sto sedano rapa pur cercandolo in lungo e in largo no l'ho ancora trovato.
Unaltra domanda: tu stai a Milano? E dove lo prendi il latte crudo?
A parte che ho letto che hanno messo alcuni distributori in metropolitana...incredibile..

Virginia ha detto...

Monique, il sedano rapa lo trovo all'Esselunga, mentre per il latte crudo, se guardi la mappa che ho segnalato, trovi tutti gli indirizzi.
Ad ogni modo, io lo prendo in una azienda agricola a Zibido San Giacomo oppure in un negozio di frutta e verdura (Melablu) a Rozzano.

Elga ha detto...

Bella la zuppetta, il sedano rapa ha un sapore particolare, o ti conquista da subito o croce sopra! A me ha conquistato, quindi la segno:)Elga

lydia ha detto...

Io non ho mai mangiato il sedano rapa, non so neanche che sapore abbia!!!!!
Mò tra zuccheri colati e temperaggio del cioccolato mi costringi a scendere e ad andare all'esselunga a comprarlo.
Chettepossino!!!!!!

Wennycara ha detto...

ciao spilucchino,
innanzitutto complimenti per il blog. Ho apprezzato particolarmente l'attenzione alla stagionalità dei prodotti e alla segnalazione di milkmaps, denota grande sensibilità.
Le ricette... sono proprio da provare, parlavo in questi giorni di comfort food e quella cremina è davvero invitante!
ciao,
wenny

Fra ha detto...

Avvolgente! Ha un aspetto delizioso
Bravissima
Un bacio
Fra

Saretta ha detto...

Uh!!!anch'io sett scorsa mi sono fatta ua bella scorpacciata di sedano rapa!Sta zuppa è divina e questo tocco esostico è interessantissimo!
bacione
saretta

barbara ha detto...

Mi sono andata a leggere il tuo post "Breve excursus sul pepe", grazie, c'è sempre da imparare qui da te!
Ma, non riuscendo a trovare questo particolare cubebe, temo che nel copiare la tua bella e gustosa ricetta (hai ragione.. proprio scaldacuore!), diventerà "crema di sedano rapa, patate ed una spolvera di pepe"... grazie!

Anonimo ha detto...

stavo per copiartela questa sera,ma poi il dutur ha voluto cappelletti in brodo arrivati freschi da Bologna!
Che ci tocca fare per questi uomini.. ;-PPP
buona festa cara
sandra
aka untoccodizenzero

Alex e Mari ha detto...

Questa crema la faccio spesso, ovviamente senza cubebe che sento per la prima volta! Quando riandrò nel mio negozietto di spezie chiederò.
Mi piace scoprire ingredienti sempre nuovi. Ciao
Alex

Lory ha detto...

Ahahahahah pazzesco,sai che dolore?
Io le zuppe le adoro e adesso che qui il freddo è arriavto davvero,metto via tutte le ricette che trovo nei vari blog e poi piano piano le preparao tutte ;-))

Ely ha detto...

ciao !!! buona questa crema :-)sedano rapa non penso averlo mai mangiato ma che sapore ha? delicato? poi ti vorrei fare una proposta senti stò facendo una raccolta di cupcakes ti piacerebbe partecipare? vanno bene ricette già postate e ricette nuove, e anche se non li hai mai fatti può essere una sfida divertente che ne dici? ti aspetto sai davvero felice che ci fossi anche tu baci Ely

Virginia ha detto...

Elga, hai ragione.

Lydia, ha ha ha!

Wenny, grazie per quello che hai scritto e benvenuta!

Fra, non potevi trovare aggettivo più adatto: è proprio avvolgente.

Saretta, il cubebe ci sta proprio bene.

Barbara, non ti preoccupare, sarà sicuramente altrettanto buona!

Sandra, avrei fatto volentieri cambio pure io!!!

Alex, indaga, indaga...

Lory, ciao bella!

Ely, ti ringrazio per l'invito.

claudia ha detto...

queste cremine di sedano rapa mi stanno facendo aumentare la voglia!! brava! complimenti per il tuo blog! a presto