giovedì 16 ottobre 2008

Torta di mele e amaretti

torta mele e amaretti

Questa torta è peggio di una catena di Sant'Antonio! L'ho recuperata grazie a lei, che a sua volta l'aveva trovata qui e adesso è divenuta così!
Mi piace molto questa torta di mele. Direi che è ufficilmente candidata per diventare una delle mie preferite: molto melosa e poco "calorosa"...
Prima di lasciarvi la ricetta, però, devo fare una segnalazione, perchè io di questi tre soggetti qui, mi sono un po' innamorata...quindi, qualora non li conosceste ancora, vi invito ad entrare ne La cucina di calycanthus.
Quando ce vò, ce vò!!!!


Torta di mele e amaretti

Ingredienti per una tortiera da 24 cm di diametro

1 kg di mele
1 uovo
120 g di zucchero
150 g di farina
2 cucchiaini di lievito per dolci
mezzo bicchiere di marsala
1 bicchiere scarso di latte o di yogurt (meglio yogurt)
sale
estratto di vaniglia a go-go
60g di amaretti
zucchero a velo per decorare

Sbucciare le mele, tagliarle a quadretti e bagnarle con il Marsala.
Montare l'uovo con i 120g di zucchero, finché si otterrà un composto soffice e chiaro. Incorporarvi a poco a poco la farina setacciata col lievito, alternandola allo yogurt/latte, la vaniglia e il sale.
Unire le mele al composto e versare il tutto in una tortiera imburrata e infarinata. Spolverare la superficie con gli amaretti sbriciolati e terminare con qualche fiocchetto di burro. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 40'. Quando la torta sarà cotta lasciarla riposare per qualche minuto prima di sformarla.

18 commenti:

Saretta ha detto...

Non posso dire altro che..DIVINA!
Io devo recuperare una torta farcita agli amaretti e mele che faceva mia zia!Tio saprò dire!
Buoan giornata
saretta :)

Monique ha detto...

che bella la torta!! la cucina di calycanthus è un pozzo di idee e di foto meravigliose, li seguo da un po'..

Anonimo ha detto...

Virginia grazie! e grazie anche Monique! qui si arrossisce di piacere...
Maite

PS scusate se "mi firmo" anonima ma litigo sempre con questa finestra dei commenti... uff

manu e silvia ha detto...

Ehi noi adoriamo la torta di mele! La preferiamo in versione focaccia, e questa con anche gli amaretti è a dir poco sublime!
Anche se ormai è una catena di Sant'Antonio, hai fatto benissimo a riporporla, la tua è proprio bella!
bacioni

Virginia ha detto...

Saretta, rimango in attesa...

Monique, sono proprio d'accordo con te!

Maite, a te neanche rispondo! Ma grazie de che???
Anzi, sono io che dovrei ringraziare Lory per avermi condotta da voi...

Manu e Silvia, la torta di mele è sempre la torta di mele!

Lo ha detto...

io di fornte a queste torte di mele meravigliose rimango un po' amareggiate...qui a casa non me le fanno fare...e io le adoro...devo iniziare a fare le torte di mele bonsai monouso! ;)

Ady ha detto...

Qui è tutto un condurre, la cucina di calycanthus mi ha condotto qui, e questa torta prima o poi la farò mi sta chiamando da un pò...
hai ragione è molto melosa e ha poche calorie, meno di una torta tradizionale, mià che la provo!!!
Grazie

Fra ha detto...

Anche io ho postato una torta di mele! Ne esistono davvero migliaia di versioni...:D Quelli di Calycanthus sono bravissimi!
Un bacio grande
Fra

panettona ha detto...

rieccomi, finalmente!!!
la torta deve essere una delizia, adoro i dolci con le mele e questa me la segno!!!
a presto!

Sere ha detto...

Anche tu sei stata colpita dalla Calymania??? Io li seguo da tantissimo oramai... sono un passo, anzi più di un passo avanti!!!! :-)

bacio Virgy...

Sere - cucinailoveyou.com

Mariluna ha detto...

Fantastica questa torta, sono talmente buone le torte con le mele che si ha l'imbarazzo della scelta ed in più ci si puo' veramente sbizzarrire con i profumi, le spezie...ne consumo molte da qui a marzo mele e torte poi in FRancia é un classico, la tua me la segno nel quadernino sarà una di quelle che provero' a fare.
Buona giornata

Coco_Cola ha detto...

proverò a farla

a presto
Nicola

Gunther ha detto...

ma che bella torta ma come è venuta bene, brava veramente mi sa che mi devo dare da fare anche io

rosatea ha detto...

Bambina mia, da domani sono sulle mie montagne e vado a rccogliere le ultime mele rimaste sulle piante.
Allora sì che posso dire ... tacabanda !
Grazie !
Mandi

Ciboulette ha detto...

Che bello il blog che hai segnalato Virgi!

Ho scoperto che i rosti mi piacciono un sacco..sono reduce da quello (ottimo) allo zenzero e zucca di Alex, il tuo fatto al forno ha anche una certa aria light, o cosi mi illudo :))

Baci!!!

michela ha detto...

Certo che accolgo l'invito e la torta ......che incanto!
ciao

Marta ha detto...

interessantissima questa torta poco calorosa!!!
La farò ma senza amaretti ;O)

Daisy ha detto...

giusto domani volevo fare una torta di mele con gli amaretti....ricetta diverse ma ingredienti simili..questa pero' me la segno!!
un abbraccio,de