martedì 25 novembre 2008

Risotto con porcini, mirtilli e Raschera


Io non sono una grande amante dei mirtilli. Anzi, devo dire che a mala pena li sopporto. Ma siccome (come direbbe la mamma) fanno tanto bene alla vista (!) e poi piacciono molto alla mia dolce metà, mi sforzo di mangiarli (anche perchè ho sempre mal tollerato chi non mangia questo, nè quello, nè quell'altro e mi sono perciò sempre sforzata a superare le mie -grazie a Dio- poche limitazioni).
Bè, devo dire che questo risottino mi ha proprio stupita. L'ispirazione viene dal libro della Giunti Al sorriso, dedicato ad uno dei cinque tristellati d'Italia. Mi piace questo libro. E' pulito, raffinato, senza tanti orpelli e nient'affatto banale. E poi la mia simpatia, a pelle, va alla laureata (in lettere) ai fornelli: Luisa Valazza.
Ma veniamo a noi...per i motivi di cui sopra, mi ero tenuta un po' parca coi mirtilli e invece la prossima volta vedrò di mettere quelli che servono (riportati nella ricetta sotto).


Risotto con porcini, mirtilli e Raschera

per 2 persone:
180g riso carnaroli
100g funghi porcini freschi (o, come nel mio caso, due manciate di quelli secchi fatti ammollare un'ora prima)
50g di mirtilli + qualcuno per la decorazione
30g di Raschera grattugiato
burro
vino bianco
sale pepe
brodo vegetale

Rosolare metà dei mirtilli e i funghi in una noce di burro con sale e pepe, aggiungere il riso, tostare e sfumare con un goccio di vino bianco. Portare a cottura col brodo. Aggiungere l'altra metà dei mirtilli a metà cottura.
Alla fine, togliere dal fuoco e mantecare con il Raschera ed il burro.
Far riposare qualche minuto e servire con qualche mirtillo fresco.

18 commenti:

Lydia ha detto...

Ora faccio una domanda da terrona ignorante, il raschera (ho capito è un formaggio) assomiglia a qualcosa? ha un sapore tipo? posso sostituirlo con altro?
Comunque i tuoi risottini sono sempre appetitosi e per nulla banali.
A proposito, vedo che hai ripreso a spignattare alla grande!!!!

michela ha detto...

Buonissimo!
Anche io vorrei sostituire il raschera..non so se lo trovo...

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Ricordo di aver letto da qualche parte di un risotto di mirtilli e gorgonzola, aveva un bel colore bluastro. Questo abbinamento è davvero particolare, ma sono sicura che è molto buono.
Ciao
Alex

Virginia ha detto...

Lydia, Michela, la ricetta originale richiede solo il Parmigiano.
Lydia, il raschera l'ho preso (in offerta) alla Slunga!
Alex, ottimo anche l'abbinamento con il gorgonzola!

Maite_lacucinadicalycanthus ha detto...

e io che invece i mirtilli sono tra i pochi frutti che adoro? come mi devo regolare? ma di questa stagione, mi sa, solo quelli congelati che non sono poi nemmeno così male, o forse anche quelli rossi disidratati che mi hanno portato una volta da non so dove e non so mai come usarli...
in ogni modo, bellissimo!

ROMY ha detto...

Chi ha commentato prima di me, ha fatto già le domande che volevo fare io! Non mi resta che farti mille complimenti: è un piatto favoloso, mi piacciono tantissimo anche i colori...e il profumo...mi par di sentirlo...brava!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Un signor risotto, ottimo suggerimento anche per la tavola delle feste :-)

ciciuzza ha detto...

beh.. mi avete proprio incuriosito tu e la mercante di spezie con il raschera.. formaggio che difficilmente si trova dalle mie parti.
cercherò.. e l'abbinamento con i mirtilli mi manda.. in visibilio!
bravissima! :D

Rossa di Sera ha detto...

L'abbinamento porcini-mirtilli mi manca e sono davvero curiosa! Sento che mi sorprenderà!

Elga ha detto...

Qui mi conquisti al 100% in un colpo solo! Bellissimo, da provare
Elga

salsadisapa ha detto...

ricettona cara spilucca... brava! sono anch'io come te: mi impegno a superare le mie (poche) fobie gastronomiche, con grande soddisfazione :)
per il raschera consulterò il formaggiaio di fiducia!
smack

michela ha detto...

Ah ecco..il parmigiano no problem..però mi attivo anche io per il raschera...
Grazie mille Virginia..ma cucini anche immobilizzata?

Virginia ha detto...

Michela, sono organizzatissima! Sedie, sgabelli e tutto quanto mi possa servire a portata di mano!

adina ha detto...

beh... mi hai fatto ridere!! :) grande.. gnocchi come dei sassi...le tagliatelle erano una bella alternativa ma posso confessare? non mi andava di tirar fuori dall'armadio incasinato l'imperia.. pigra .. piuttosto mi son stirata a mano col mattarello la sfoglia. ti volevo dire che questo risottino ha un aspetto magnifico!! io ne ho in mente uno, che se stasera mi va lo faccio e lo fotografo. :-))

elisabetta ha detto...

Il raschera.. mi dispiace solo non trovarlo spesso, qui :-(
nei risotti rende magnificamente!
belli questi accostamenti, sanno proprio di autunno :D

le pupille gustative ha detto...

Risotto davvero...meraviglioso! E ceh brava che sei, davvero ti sforzi anche quando devi cucinare tu? Complimenti, io non ne sono proprio capace. Frutti di bosco&funghi, un connubio stupendo! Un abbraccio

gò ha detto...

Grazie per la ricetta , è stata apprezzata da tutta la mia famiglia e dagli amici. Purtroppo non ho trovato il raschera che ho sostituitocon del vezzena invecchiato. Prima o poi troverò anche il raschera. ciao e grazie ancora

michela ha detto...

L'ho fatto!!!!
Buono..però forse io ho messo più mirtilli..a me è venuto di un colore diverso...o forse i funghi hanno perso più colore.
boh.
Grazie Virginia!!
Tutto bene?
ciao bella!