lunedì 9 luglio 2012

Verrine di crescenza e ciliegie

ciliegie e crescenza

Oggi ricetta colpo di fulmine! Si tratta dell'abbinamento tra crescenza e ciliegie proposto da Cesare Battisti del Ratanà e scoperto via Babs.
Quando l'ho visto ho pensato che fosse proprio un'idea carina, ma mi sbagliavo. Non si tratta di un'idea semplicemente 'carina', ma di un vero e proprio matrimonio di sapori.
L'ho proposto in versione amuse bouche, dentro al bicchiere.
E' ufficialmente entrato nel repertorio dei miei must estivi.
Dovete provarlo!


Verrine di crescenza e ciliegie


per ogni bicchiere ho calcolato
70g crescenza
35g ciliegie (intere, non ancora denocciolate)
olio
pepe
basilico od origano fresco (la scelta è dura)

Lavare e privare le ciliegie del nocciolo, tagliarle a cubetti e unirle alle foglie di basilico o origano.
Inserire la crescenza in una sacca da pasticcere senza beccucci per disporla sul fondo dei bicchieri (così da evitare di sporcarne le pareti). Condire con un abbondante giro d'olio e di pepe nero. DIstribuire le ciliegie sulla superficie.

10 commenti:

Cey ha detto...

Bellissima presentazione ed enorme amore per le ciliegie =)

Babs ha detto...

non c'è niente da fare.... crea dipendenza :)
grazie!!!!
b

CorradoT ha detto...

Ma complimenti...

La Cucina Spontanea ha detto...

Interessante connubio!Vedere tutte queste ricette estive, mi mette una tale nostalgia dell'italia...vabbè giro l'idea alla sorella, magari lei la può concretizzare!!Io invece dovrei trovare un'alternativa alla crescenza...

Benedetta Marchi ha detto...

Lo provo si! :)

Valentina ha detto...

Che belle e che buone devono essere! Complimenti! :)

sara b ha detto...

ma lo sai che d'estate faccio spesso merenda con gallette spalmate di crescenza e marmellata? ^_^
ps: foto shockantemente bella!

mariangela ha detto...

ma dai! non avrei mai pensato a questo abbinamento, mi fido e lo provo

Alessia ha detto...

Ma che meraviglia...

Patty ha detto...

Se solo adesso le ciliegie non avessero il prezzo di una collana di diamanti ci proverei anche io, ma la gola me la fai tirare lo stesso. Grande effetto con poco sforzo, la formula che preferisco.
Complimenti per la foto, è magnifica.
Dimenticavo di dirti che sarei molto felice se tu potessi partecipare al mio primo contest. E' un gioco carino su cibo e cinema. Un bacione, Pat
http://andantecongusto.blogspot.it/2012/07/tempo-di-contest-cinegustologiala.html